HOTFLEX

Descrizione del prodotto

Le disomogeneità e le variazioni di temperatura di un’anima a contatto con il metallo fuso creano degli spostamenti dell’anima e delle crepe dovute alle dilatazioni ed all’indebolimento del legante. In queste crepe s’insinuerà il metallo liquido determinando difetti da crestine sul pezzo finito. L’attitudine dell’anima ad opporsi alle dilatazioni dipende da molteplici fattori tra cui la composizione del suo scheletro (qualità / distribuzione granulometrica della sabbia utilizzata), dall’agglomerante utilizzato (quantità e natura) , dallo shock termico. Lo strumento “Hot Flex” consente di apprezzare la tendenza alla deformazione del provino fornendo nel contempo misurazioni continue della temperatura sulla superfice libera opposta alla fonte di calore. Fornito con visualizzatore grafico installabile su PC con SO Window.

Per maggiori informazioni

Per richiedere ulteriori informazioni di carattere tecnico o commericale scrivere a